Biologia

Seminario DiFC-UNIPA “DNA: un materiale duttile per dispositivi nanometrici” – 9 Nov 17

Postato il Aggiornato il


Logo DiFC 11.05.2016

Dipartimento di Fisica e Chimica – Università degli Studi di Palermo

il Prof.  Alessandro Desideri, 
Department of Biology University of Rome Tor Vergata

terrà un seminario su

DNA: un materiale duttile per dispositivi nanometrici

Giovedì 9 Novembre, alle ore 15.00, c/o l’Aula Magna dell’Ed. 18

Tutti gli interessati, in particolare gli studenti, sono invitati a prender parte

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

“Tecnologie convergenti per il potenziamento dell’uomo – La Bioinformatica e la Nuova medicina” – III incontro”L’Uomo e la Tecnologia: capire il presente, pensare il futuro” – 23Nov2015

Postato il Aggiornato il

loghi

Iniziative nostre

“L’Uomo e la Tecnologia: capire il presente, pensare il futuro”

Ciclo tematico di seminari per l’A.A. 2015/2016

 

Seminario III

“Tecnologie convergenti per il potenziamento dell’uomo – La Bioinformatica e la Nuova medicina”

prof Alfredo Ferro, docente a Catania, ricercatore a NY, Stanford e Columbia University

Lunedì 23 Novembre 2015

La redazione di Scienze e non solo è lieta di annunciare il III incontro del ciclo di seminari “L’uomo e la tecnologia: capire il presente, pensare il futuro“, promosso di concerto con la Residenza universitaria Segesta, finalizzato ad affrontare alcune problematiche di attualità legate all’importanza sempre crescente della tecnologia nel mondo contemporaneo e alle sue ricadute sugli individui e sulla società nel medio e lungo periodo.

Leggi il seguito di questo post »

“Io penso e tu, robot, che fai?” – III seminario di “Ragionando di scientifiche ed umane cose” – (09/11/2015)

Postato il Aggiornato il

Senza titolo-1

“Ragionando di scientifiche e umane cose”

Seminario III

“Io penso e tu, robot, che fai?” 

Lunedì 9 Novembre 2015

Residenza Universitaria Segesta, Via Gaetano Daita 11, Palermo

Eccoci giunti al III seminario del ciclo tematicoRagionando di scientifiche ed umane cose“, iniziativa culturale che intende creare occasioni di riflessione e dibattito su alcune tematiche di carattere scientifico-antropologico, promossa dalla redazione di Scienze e non solo di concerto con la Residenza universitaria Segesta e le associazioni Vivere Ateneo e Vivere Scienze MM.FF.NN.

L’incontro afferisce congiuntamente all’iniziativa “L’Uomo e la Tecnologia: capire il presente, pensare il futuro“, finalizzata ad affrontare alcune problematiche di attualità legate all’importanza sempre crescente della tecnologia nel mondo contemporaneo e alle sue ricadute sugli individui e sulla società nel medio e lungo periodo.

Leggi il seguito di questo post »

“Ragionando di scientifiche ed umane cose” – II seminario (3 Febbraio 2015)

Postato il Aggiornato il

Senza titolo-1

Eccoci giunti al secondo seminario del ciclo tematico “Ragionando di scientifiche ed umane cose“, iniziativa culturale che intende creare occasioni di riflessione e dibattito su alcune tematiche di carattere scientifico-antropologico.

In data 3 Febbraio, alle ore 19.00 presso la Residenza Universitaria Segesta avrà luogo la prosecuzione della discussione iniziata durante il I seminario (http://wp.me/p5rJ3r-C) con l’intervento dei docenti Diego Molteni, già prof. associato di Fisica Superiore, e Bernardo Spagnolo, prof. associato di Fisica Sperimentale.

Continua a leggere..!

Avvio del ciclo tematico di seminari “Ragionando di scientifiche ed umane cose”

Postato il Aggiornato il

intestazione per articoli - annuncia

Avvio del ciclo tematico di seminari 

“Ragionando di scientifiche ed umane cose”

Senza titolo-1

Ragionando di scientifiche ed umane cose“: questo il nome dell’iniziativa culturale che intende creare occasioni di riflessione e dibattito su alcune tematiche di carattere scientifico-antropologico.

Il desiderio di eternare la nostra mortale esistenza umana, l’Etica della ricerca scientifica in un’attualità che sovente manifesta i segnali di una profonda crisi di valori,  l’ “Io penso” umano versus le “intelligenze artificiali” e la loro implementazione nei frutti della moderna tecnica, la nostra ignoranza e le interpretazioni sui fenomeni ai minimi ordini di lunghezza del cosmo, ove regnano i principi fisici della Quanto-meccanica, il punto di vista di E. Fermi sulla vita extraterrestre… questi ed altri percorsi tematici verranno visionati profondamente e criticati, a beneficio dell’adunanza di docenti e studenti che prenderanno parte agli incontri.

Leggi il seguito di questo post »