[Giornata III] “Ordine, Caos, Complessità e Sistemica” – La prospettiva dei matematici

Postato il Aggiornato il


homepage  » 19|05|16 – giornata I // 26|05|16 – giornata II // 30|05|16 – giornata III // video e slides


CatturaLocandina jpg - Copia

Ordine, Caos, Complessità e Sistemica” – Ciclo di seminari scientifici

Giornata III: la prospettiva dei matematici

Calendar-Time30 Maggio 2016, ore 15.00 – 17.30
map-8Dipartimento di Fisica e Chimica – UNIPA, Aula A, via Archirafi, 36, Palermo
usersPer tutti gli interessati – Partecipazione libera
icon-webapp>>Website iniziativa<<
 Evento FB
business_contactmail Comitato Organizzatore

Prosegue l’iniziativa mirata all’esplorazione del concetto di Complessità nelle sue molteplici accezioni e allo studio dei sistemi complessi. La parola ai matematici!


Programma della giornata

Ore 15.00 – Apertura dei lavori

  • Saluti del Comitato Organizzatore (Alberto Miserendino, Riccardo D’Elia, Mirko Zichichi)

Interventi programmati    (chairman: Riccardo D’Elia)

  • “Introduzione ai sistemi dinamici

Relatore

Riccardo D’Elia, studente del Corso di Laurea in Matematica – Università degli Studi di Palermo

[curriculum vitae][riccardo.delia[AT]you.unipa.it]

Multimedia

Disclaimer: La proprietà intellettuale dei contenuti presentati nei video e nelle slides appartiene agli autori. Qualsiasi uso delle idee presentate, in ogni pubblicazione o presentazione, deve essere corredato di un chiaro riferimento esplicito al materiale citato, indicando il nome dell'autore che presenta, il nome della conferenza, la sua posizione e la data.

[live streaming (offline)] [slides] [video]

  • “Possono sistemi dinamici semplici presentare dinamiche complesse?

Relatore

prof.ssa Maria Carmela Lombardo, associato di Fisica matematica

Dipartimento di Matematica e Informatica, Università degli Studi di Palermo, Via Archirafi, 34, Palermo, Italia

[curriculum vitae][mariacarmela.lombardo[AT]unipa.it]

Abstract

A partire dal 17° secolo, sin da quando, cioè, gli astronomi furono in grado di predire le orbite degli oggetti celesti, nasce la convinzione di potere legare in modo deterministico gli effetti alle cause che li hanno prodotti. Eppure, nonstante i successi conseguiti grazie dal determinismo delle leggi di Newton, ben due secoli dopo non si era ancora in grado di dare una risposta alla semplice domanda se il sistema solare fosse stabile. In tale questione si inseriscono gli studi di Poincarè che, pur rendendosi protagonista di un famoso errore, intuisce gran parte delle proprietà dei sistemi caotici, dandone per primo una descrizione in termini geometrici. E’ proprio Poincaré, infatti, l’iniziatore di quella che oggi è nota come teoria dei sistemi dinamici non lineari e che, per alcuni scienziati, rappresenta la terza rivoluzione scientifica del XX secolo, dopo la relatività e la meccanica quantistica. Dopo avere ripercorso brevemente la storia della nascita della teoria dei sistemi dinamici nonlineari, si introdurranno i concetti di sensibile dipendenza dalle condizioni iniziali, esponenti di Lyapunov, attrattore strano, biforcazione e dimensione frattale, essenziali per l’analisi di sistemi dinamici in regimi caotici. Si farà quindi vedere come una successione di biforcazioni determini, in semplici sistemi discreti, l’insorgenza di dinamiche ‘imprevedibili’ e ‘complesse’. Infine si mostrerà come sia possibile ‘controllare’ il caos e utilizzare la ricchezza dinamica dei sistemi caotici per generare pattern utili in importanti applicazioni.

Multimedia

Disclaimer: La proprietà intellettuale dei contenuti presentati nei video e nelle slides appartiene agli autori. Qualsiasi uso delle idee presentate, in ogni pubblicazione o presentazione, deve essere corredato di un chiaro riferimento esplicito al materiale citato, indicando il nome dell'autore che presenta, il nome della conferenza, la sua posizione e la data.

[live streaming (offline)] [slides] [video]

  • “Strutture dissipative, comportamenti emergenti e turbolenza debole

Relatore

Prof. Marco Maria Luigi Sammartino, professore ordinario di Fisica Matematica

Dipartimento di Matematica e Informatica, Università degli Studi di Palermo, Via Archirafi, 34, Palermo, Italia

[curriculum vitae][marcomarialuigi.sammartino[AT]unipa.it]

Abstract

Negli ultimi 30/40 anni sono stati realizzati importanti progressi nella comprensione dei comportamenti emergenti e della evoluzione delle strutture coerenti dei sistemi macroscopici. Tali concetti hanno trovato applicazione in numerosi campi scientifici: fisica, chimica, biologia, scienze sociali. Scopo del seminario è quello di illustrare alcuni di tali progressi prendendo come modello i sistemi di reazione-diffusione che coinvolgono, in maniera essenziale ma semplificata, due ingredienti fondamentali che si riscontrano in molti sistemi complessi: la non linearità e la non località delle interazioni.
Dopo avere illustrato alcuni dei fenomeni di biforcazione tipici dei sistemi dinamici finito-dimensionali, verrà introdotto il concetto di biforcazione di Turing per sistemi spazialmente estesi. Verranno illustrati alcuni esempi di sistemi di reazione-diffusione di interesse biologico e medico. Si mostrerà come l’interazione fra la biforcazione di Turing e quella di Hopf possa portare a comportamenti turbolenti.

Multimedia

Disclaimer: La proprietà intellettuale dei contenuti presentati nei video e nelle slides appartiene agli autori. Qualsiasi uso delle idee presentate, in ogni pubblicazione o presentazione, deve essere corredato di un chiaro riferimento esplicito al materiale citato, indicando il nome dell'autore che presenta, il nome della conferenza, la sua posizione e la data.

[live streaming (offline)] [slides] [video]

  • Ore 17.30  – Chiusura dei lavori 
  • Visite guidate alla Collezione storica degli strumenti di Fisica con sperimentazioni  (>>info e prenotazione<<)

 


 Programma del ciclo di seminari

Tutte le informazioni sull’iniziativa sono riportate nella homepage dedicata.

Locandina
Clicca su per essere reindirizzato alla homepage

Scienze e non solo” nasce come spazio di condivisione online di curiosità, news ed eventi scientifici, al fine di promuovere le iniziative scientifiche locali, divulgare e sensibilizzare l’opinione comune verso tematiche scientifiche, naturalistiche e tecnologiche. Seguici!

mail facebook Telegram channel rss
Consulta il calendario con tutti gli eventi in programma!

© 2016 Scienze e non solo di Alberto Miserendino. Tutti i diritti riservati. Note legali

Annunci

4 pensieri riguardo “[Giornata III] “Ordine, Caos, Complessità e Sistemica” – La prospettiva dei matematici

    […] homepage  » 19|05|16 – giornata I // 26|05|16 – giornata II // 30|05|16 – giornata III […]

    Mi piace

    […] homepage  » 19|05|16 – giornata I // 26|05|16 – giornata II // 30|05|16 – giornata III […]

    Mi piace

    […] – giornata I // 26|05|16 – giornata II // 30|05|16 – giornata III // video e […]

    Mi piace

    […] » 19|05|16 – giornata I // 26|05|16 – giornata II // 30|05|16 – giornata III // video e […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.